Roskilde : in barca a vela con i Vichinghi!

1

Sulla sponda di un fiordo che si estende per oltre 40 chilometri nella Selandia, si trova la caratteristica e antica città di Roskilde, la seconda tappa.

Nel 10° secolo, il primo re cristiano della Danimarca, Aroldo Denteazzurro, fece costruire a Roskilde la prima chiesa. Le fondamenta della struttura in pietra del 1026 sono ancora visibili, e che oggi da cattedrale è entrata a fare parte dei siti patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Qui sono sepolti i 39 monarchi danesi.

Roskilde è ricca di eventi culturali, musicali e storici, su tutti il Roskilde festival( http://www.roskilde-festival.dk/) , uno dei più grandi eventi rock d’Europa. La manifestazione dura 4 giorni e si tiene nel mese di luglio.

Come arrivarci? Collegata molto bene con la capitale, da cui dista solo 30 chilometri, Roskilde è il posto di partenza ideale per andare alla scoperta della Selandia, soprattutto del nord. Ci si arriva con il treno, c’è proprio la fermata Roskilde. Scenderete proprio al centro e da lì le indicazioni vi accompagneranno lungo la strada, appoggiando le vostre scelte.

Copenaghen Central Station —> Roskilde Station – 3 fermate (22 min) con Intercity della DSB.

Dato che è una escursione giornaliera conviene senza alcun dubbio il ticket da 24h dal costo di 130 dkk, invece che 2 singoli da 108 dkk.

14374476_561083220766524_6774530466637676544_n

Cosa vedere? 

Cattedrale di Roskilde

Nel mese di luglio, migliaia di appassionati di rock si riversano in città per assistere al Roskilde Festival, come citato su, una manifestazione della durata di quattro giorni che contende a Glastonbury il titolo di festival rock più grande d’Europa. Nel corso degli anni sul suo palco si sono esibiti tutti i musicisti più famosi del panorama internazionale e folle di fan si sono scatenate di fronte ai Nirvana, ai Metallica e sulle note degli Arctic Monkeys.
Se invece il rock vi lascia indifferenti, potrete dedicare maggiore attenzione alla visita della città. Roskilde è meritatamente famosa. Durante tutto il Medioevo Roskilde fu un fiorente centro di scambi commerciali e il bastione del cattolicesimo in Danimarca, fatto che le permise di sostenere i costi di costruzione della più maestosa cattedrale del paese. La città si avviò verso il declino all’inizio del XV secolo, quando la capitale fu trasferita a Copenaghen e la popolazione diminuì drasticamente dopo la Riforma del 1536. La cattedrale si presenta in una piazza, dove anche gli affluenti sono ricchi di negozi, bar e tutto quello che un turista possa desiderare.

5

Museo dei Vichinghi e fiordo di Roskilde

Roskilde è meritatamente famosa per il suo magnifico Museo delle Navi Vichinghe.

All’interno di questo affascinante museo è possibile vedere cinque navi vichinghe riportate in superficie dai fondali del Roskilde Fjord. Il museo è diviso in due zone principali: la Sala delle Navi Vichinghe, dove sono custodite le cinque imbarcazioni, e il Museumsø, dove lavorano gli archeologi.

Il costo del biglietto dell’intero museo è di circa 120 dkk a persona, inoltre per chi vuole immergersi nel fiordo con la nave vichinga da 16 persone, la maggiorazione è di 100 dkk.

Sala delle Navi Vichinghe

Verso la metà dell’XI secolo la popolazione vichinga di Roskilde temeva seriamente per la propria incolumità. Tra il 1030 e il 1042, in uno stretto canale situato 20 km a nord di Roskilde, furono fatte deliberatamente colare a picco cinque navi costruite con il metodo clinker, con ogni probabilità per prevenire l’eventuale attacco di un esercito. Dopo aver aperto larghe falle negli scafi, le navi furono affondate e vi vennero accatastate sopra grandi quantità di pietre, in modo da creare una barriera sottomarina.
Nel 1962, intorno alla barriera fu realizzato un argine di contenimento e vennero utilizzate pompe per far defluire l’acqua in mare. Nell’arco di appena quattro mesi, gli archeologi riuscirono così a rimuovere la catasta di pietre e a riportare in superficie i vascelli, le cui chiglie si erano rotte in migliaia di pezzi. Questi frammenti furono meticolosamente riassemblati su nuove intelaiature nella Sala delle Navi Vichinghe, un edificio in stile minimalista dall’aspetto assai poco invitante che però diventa magico all’interno, dove le navi fantasma sembrano solcare ancora una volta le acque del fiordo.

14022219_10210496390874706_2201019405755130231_n

Museumsø

Sull’Isola del Museo, accanto alla Sala delle Navi Vichinghe, squadre di artigiani utilizzano tecniche e utensili vichinghi per costruire fedeli riproduzioni delle navi vichinghe rinvenute nei pressi di Roskilde. Per ammirare le sagome leggere e flessuose di questi vascelli è sufficiente fare un salto al porto, dove oggi sono ormeggiate la Ottar, la Havhingsten fra Glendalough, la Roar Ege, la Helge Ask e la Kraka Fyr.
Durante i mesi estivi, un carpentiere navale, un fabbro, un calafatore, un tessitore, un cordaio e un costruttore di frecce propongono dimostrazioni delle tecniche utilizzate nei loro ambiti. I bambini si divertiranno moltissimo a fabbricare monete o a dipingersi uno scudo.

Escursioni in barca nel fiordo

Il Roskilde Fjord penetra nell’entroterra per più di 30 km e bagna diverse cittadine
situate sulle sue sponde. Se avete sempre sognato di salire su una nave vichinga, in un fiordo danese, questo museo vi offre la possibilità di partecipare a un giro di un’ora a bordo di barche nordiche tradizionali, dove a remare sarete voi e i vostri compagni di viaggio.

13880274_10210496381914482_3517187884425533777_n

Dove Mangiare? Sicuramente all’interno del villaggio vichingo. Niente in zona può ostacolarvi da un misto bavarese, con salsicce al curry e pancake al miele.

L’intera gita a Roskilde durerà una giornata circa, quindi consideratela come una escursione giornaliera, ne varrà la pena.

Ritorna alla Prima Tappa: Copenaghen (CLICCA QUI)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...