Le bellissime scogliere in gesso di Mons Klint.

Il mare sconfinato, un caleidoscopio di colori, uno scenario meraviglioso in cui perderti: questo è Mons Klint, la quinta tappa. Conosciute anche come la “Meraviglia del Baltico”, le bianche scogliere di Møn sono l’attrazione naturale più spettacolare: uno strapiombo torreggiante di gesso bianco che si tuffa in modo drammatico nellle acque turchesi per circa 12 km.

1

La tavolozza di colori è stupefacente e Møns Klint rappresenta un’avventura straordinaria in ogni stagione. Non si può non raggiungerlo. A circa due ore di macchina da Copenhagen, l’isola di Mòn è senz’altro una meta che ti spiazza e la scogliere è la punta di diamante.

All’estremita orientale dell’isola, a circa 20 km da Stege, la principale e piacevole cittadina dell’isola, all’interno di una bella pineta ci sono i vari punti di accesso per visitare le scogliere. Dall’alto e dal bassa. Sono alte poco più di cento metri e per arrivare in spiaggia ci sono da fare circa 500 scalini in legno che possono essere dannatamente scivolosi. Ora,o potrete risalire le scale oppure,una volta costeggiata la spiaggia, si può risalire attraverso un persorso di circa 2 km, percorribili solo a piedi.

Se si soffre di asma, portatevi le vostre inalatori! Nel 2013, è stato migliorato fortemente l’accesso per le persone anziane, i disabili e le famiglie con i passeggini. È stata infatti inaugurata una passerella in legno lunga 267 metri che percorre il tratto lungo il ciglio delle falesie fino al punto panoramico di Freuchens Pynt.

All’alba vengono esaltate le tonalità rosse delle cime più alte. Durante il giorno, invece, il gesso conferisce alla scogliera un bianco accecante.

Dove Mangiare? Pranzate all’interno del Geocenter, con del buon fast food danese.

Prezzi ed orari qui:

http://www.moensklint.dk/geocentermoensklintuk/general-info/opening-hours-and-prices.aspx

2

Prima di tornare a casa, fate una piccola sosta a Stege se il tempo lo consente. Passeggiate lungo le strade e siate inuriositi dai viottoli che portano anche verso il mare.

Come arrivare? Arrivare con i mezzi pubblici non solo è molto difficile, ma anche non  raccomandato per la lunga durata del viaggio e numerosi cambi, passando per Stege (circa 4 ore).

Se proprio volete raggiungerla con i mezzi pubblici:

Copenaghen Central Station —> Vordingborg Station – 8 fermate in treno (1h e 20min)

Vordingborg Station —> Stovvasen – 35 fermate in bus 660R (43 min)

Raggiungere a piedi Stege e poi un ultimo cambio:

Stege —> Mons Klint – in bus 678 (30 min)

Poichè non esistono attualmente tour guidati con prezzi accessibili, il mezzo che conviene di più in assoluto è affittare una macchina ( quindi munitevi di almeno una prepagata, non per forza quella di credito ). Così facendo la durata del viaggio è di circa 1h e 20min.

Se non lo avete ancora fatto, guardate il video QUI sulla spiaggia di Mons Klint.

Ritorna alla Prima Tappa: Copenaghen (CLICCA QUI)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...